Mare, scogli, acqua pulita e fresca

Anche per quest’anno, sia pure un poco in ritardo rispetto alla consueta tabella di marcia, il primo bagno è stato fatto. La location questa volta è stata la “prima cala” a Molfetta, tra timidi raggi di sole, leggera brezza, alcune persone in acqua e molte altre spalmate sugli scogli.

Erano giorni che desideravo farlo e, finalmente, la scorsa settimana, mi sono concesso al mare con temperatura accettabile e sorriso sulle labbra. La stagione dunque, anche se il tempo si diverte ad essere bizzarro, è ufficialmente aperta, lo scoglio attende la gente per permetterle di straiarsi e magari un pò di comportamenti un tantino più civili ce li si aspetta dai bagnanti. Spero che il caldo (non torrido) inizi ad essere costante e noi con lui nell’andare a stringere vecchi rapporti con l’acqua.

Un augurio di spendida estate per tutti.