Affitto appartamenti e case vacanze

Il blog di eurodomus.org nato per raccontare le nostre vacanze e scambiarci consigli utili

By

Se venite a Bari, cavatelli cozze e vongole sono un must!

Dopo aver affittato una casa vacanze sul litorale barese, una delle prime cose da provare in questa terra meravigliosa è il cavatello con cozze e vongole.
La ricetta è semplice anche se non rapidissima a causa del tempo necessario a pulire i frutti di mare.

La mia ricetta per due persone è la seguente:

  • Per due persone:
  • 1 kg di cozze
  • 1/2 Kg di vongole
  • 200 Gr di cavatelli freschi
  • Prezzemolo quanto basta
  • 5/7 pomodorini ciliegina
  • Peperoncino
  • Vino bianco
  • 1 spicchio di aglio

Procedimento

Pulire i frutti di mare lasciando qualche cozza e qualche vongola (quelle con i gusci più puliti) da parte e ricavandone l’acqua.

Soffriggere in padella l’aglio (io lo taglio a pezzettini piccolissimi ma, se lo si mette intero, è possibile toglierlo) e il peperoncino

Appena pronta la doratura versare in padella i frutti di mare sgusciati con l’acqua salata (versare molto rapidamente perchè se fatto “con calma” schizzerà l’olio dal momento che non va molto d’accordo con l’acqua)

Aggiungere una spruzzata di vino bianco, lasciare sfumare

Immediatamente dopo aggiungere i pomodorini tagliati in due, i frutti di mare con i gusci scelti prima e lasciate che il sughetto si rapprenda spolverando con un pò di pepe.

Mettere a bollire i cavatelli senza salarne l’acqua (il brodetto dei frutti di mare è fatto con l’acqua ricavata dai frutti di mare stessi…)

Due minuti prima della cottura completa scolate i cavatelli e completatene la cottura nella padella amalgamandoli energicamente

Impiattare e spolverare su il prezzemolo tagliato a pezzettini prima

Buon appetito…